Chiesa di San Gaetano alle Grotte

Situata in Piazza Carlo Alberto, fu edificata nel III secolo d.C. dal vescovo San Severio. La particolarità è che si trova posizionata sopra una grotta lavica inizialmente usata come cisterna ai tempi dei romani, poi come sepolcro e successivamente come vero luogo di culto, fino a quando il tempio fu ingrandito nel VII secolo. La chiesa venne distrutta nel VIII secolo (dominazione musulmana) e poi ricostruita con l’avvento dei normanni (fu ingrandita e abbellita la parte superiore e rimpicciolita la parte sottostante che diventò così una vera e propria cripta).

Subì danni durante la creazione di uno dei bastioni della cinta muraria, durante il terremoto del 1693 e a seguito dei bombardamenti della seconda guerra mondiale ma fu sempre ricostruita. Secondo la tradizione, la chiesa inferiore ospitò le spoglie di Sant’Agata dalla sua morte (251 d.C.) alla sua sepoltura nella chiesa dei Sant’Agata la Vetere nel 264 d.C.

Scopri Catania

Siti di interesse architettonico

Siti di interesse naturalistico

Esperienze da vivere