Il vulcano Etna

Salire in cima al vulcano più alto d’Europa, con i suoi 3.330 metri d’altezza, vuol dire dominare l’intera Sicilia orientale; dalla sua sommità si può ammirare la costa a partire dal siracusano fino al messinese, passando per i rinomati paesi costieri catanesi come Aci Trezza, Aci Castello, Acireale con la sua Timpa e Giarre, fino ad ammirare Taormina.

In giornate particolari di cielo terso, dal versante nord, subito dopo i verdi Monti Nebrodi, si possono intravvedere le magnifiche isole Eolie. 

L’ascesa verso le quote più alte è un’alternanza di scenari: dalla rigogliosa vegetazione tipica della macchia mediterranea a quote più basse, ai boschi di Betula Aetnensis (con i suoi tronchi bianco candido) e di Genista Aetnensis (con la sua splendida fioritura color giallo vivo), fino ad arrivare alle distese desertiche di ceneri laviche dove spiccano i coni vulcanici secondari e le colate più o meno recenti. 

Passeggiare immersi in una natura florida, visitare le innumerevoli grotte di scorrimento lavico e inerpicarsi sulle pendici dei coni vulcanici renderà la vostra escursione unica ed indimenticabile. 

Scopri Catania

Siti di interesse architettonico

Siti di interesse naturalistico

Esperienze da vivere