Monastero di San Nicolò l’Arena (Monastero dei Benedettini)

Fondato nel 1558 dai monaci cassinesi, fu più volte ricostruito ed ampliato, è stato dimora dei monaci Benedettini diventando uno dei monasteri più grandi d’Europa. I monaci, appartenenti alle famiglie nobili catanesi che, per la legge del maggiorasco destinavano tutto il patrimonio familiare e il titolo nobiliare al primogenito, vivevano in questo ritiro dorato dedicandosi all’arte allo studio, alla musica e alla scienza.

Eventi naturali catastrofici hanno spesso modificato la sua pianta; nell’arco di meno di trent’anni per ben due volte la struttura e l’ambiente circostante furono pesantemente compromessi. Nel 1669 una colata lavica giunse dall’attuale territorio di Nicolosi fino alle mura del Monastero che fortunatamente non si trovò al centro del fronte lavico. Ciò che venne distrutto fu la chiesa di San Nicolò l’Arena ad esso annessa e i verdi terreni circostanti che furono ricoperti da una coltre lavica spessa fino a 12 metri. Solo 24 anni dopo, precisamente l’11 gennaio 1693, la Sicilia orientale venne colpita da una scossa di terremoto di grado 7,4 Richter che mieterà circa 60.000 vittime (solo a Catania 16.000 su una popolazione di 20.000 abitanti). Il sisma distrusse quasi totalmente il monastero, lasciando superstiti solo tre monaci. Pochi anni dopo inizia il periodo d’oro per il monastero; venne ricostruita la parte crollata e ampliata la pianta con un nuovo chiostro, venne riqualificato l’esterno, la piazza e i palazzi antistanti e la Chiesa di San Nicolò l’Arena.

Dal 2002 il monastero è stato inserito nell’elenco del patrimonio mondiale dell’Unesco come “gioiello del tardo-barocco siciliano”. Fiore all’occhiello del monastero, oltre alle innumerevoli sale e ai chiostri, è la biblioteca, composta da 5 sale, che possiede circa 270.000 volumi tra manoscritti, pergamene, corali, erbari, cinquecentine, disegni, stampe, giornali e foto. Oggi di proprietà del Comune ospita il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.

http://www.monasterodeibenedettini.it/

Scopri Catania

Siti di interesse architettonico

Siti di interesse naturalistico

Esperienze da vivere